ORO2000

Immaginate uno scenario alla Dune (anche se non avete letto il romanzo, oppure visto il film, sapete di cosa si tratta). Nel bel mezzo di una porzione di quest’ambiente desertico immaginatevi un iglù (tipo l’abitazione di Luke Skywalker sul pianeta Tatooine – se non sapete chi è Luke Skywalker, abbandonate pure la lettura). Fuori della piccola costruzione due soldati umani, uniformati ed equipaggiati di tutto punto, appaiono intenti a sorvegliare il nulla, con solo il sole – e il suo cocente abbraccio – ad allietare la loro (già di per sé) gratificante attività.

AZ1999 è un veterano che esegue il proprio servizio su Hartecky da così tanto tempo che può persino ricordare i giorni in cui fu rasa al suolo l’ultima zona boschiva del pianeta, soppiantata dall’ennesimo, efficientissimo impianto estrattivo automatizzato che, scavando a fondo nella terra, raggiunge il fondo di luoghi segreti nei quali è possibile prelevare liberamente (fino a esaurimento scorte) un prezioso minerale denominato “ORO2000” (che il militare non ha mai capito a cosa serve).

Da un paio di giorni AZ1999 è affiancato da un compagno (prima era sempre stato solo): BA2015. BA2015 non conosce ciò che lo aspetta e deve essere indottrinato, così il veterano gli spiega in circa cinque minuti tutto il da farsi, ossia proteggere la pacifica e innocua attività dell’impianto estrattivo H725, meglio noto come “Mosè”. La struttura sorge, infatti, in una zona dove esisteva in passato una sorta di Mar Morto che i primi coloni pensarono saggiamente di inquinare e prosciugare: il comandante di una delle tante squadre militari spedite sul posto (quando ancora ne valeva la pena), vagamente erudito, formulò delle associazioni piuttosto illogiche e così battezzò l’impianto.

Il primo interrogativo che si pone BA2015 è il seguente: proteggere l’impianto da cosa? Il “chi” è da escludere perché gli originari abitanti di Hartecky sono stati oggetto di sano e soddisfacente genocidio da diversi anni. AZ1999, allora, tranquillizza subito il compagno sulla natura assolutamente a-problematica del loro incarico. Si è solo diffusa una voce circa la presenza di mostruose creature gigantesche simili a insetti che dovrebbero vivere in alcuni cunicoli delle zone montuose del pianeta e che – di tanto in tanto – spinte da esigenze, evidentemente, ricreative se ne vanno in giro a far danni.

L’informazione, invero, crea un minimo d’allerta in BA2015, il quale, essendo stato uno studente modello, sa qualcosa che il suo nuovo compagno ignora: su Hartecky sono stati effettuati esperimenti militari riguardanti l’utilizzo di armi batteriologiche, prima della scoperta dell’ORO2000 e prima, quindi, che ci si potesse rendere conto che l’attività estrattiva era meno dispendiosa e più remunerativa di quella di sperimentazione. Inoltre, all’atto della loro presentazione, BA2015 lascia aleggiare nell’aria una simpatica battuta sul nome del collega, paragonandolo a quello del noto dentifricio, ma AZ1999 non coglie. E ancora, AZ1999 si vanta di essere probabilmente l’ultimo rappresentante della serie umana “A” (che non è proprio come essere l’ultimo dei Mohicani) e gli sembra strano che uno appartenente alla serie umana “B” sia stato inviato su Hartecky (per lui si tratta di una serie umana destinata a nuove attività).

Ora dovete sapere che BA2015 è stato inviato su Hartecky perché accusato di insubordinazione: BA2015, infatti, aveva presentato istanza presso la sede di autorevoli uffici anagrafici di competenza, affinché gli venisse assegnato un nome diverso, privilegio, questo, concesso soltanto a determinati individui che possono garantire determinati requisiti (in parole povere – e scusate il gioco di parole del tutto involontario – bisogna essere ricchi sfondati). BA2015 proviene, sì, da famiglia agiata, ma ha trascorsi poco gradevoli col padre che lo ha rapidamente disconosciuto come erede e il particolare in questione ha causato non solo il rifiuto dell’istanza presentata, ma anche la condanna all’esilio per aver presentato un documento “falsificato”.

Tornando a noi (o meglio ai due soldati), alla luce di tutte le informazioni acquisite, possiamo ragionare assieme a BA2015: 1) AZ1999 presenta preoccupanti lacune scolastiche, riguardanti la storia (lo si deduce dalla sua ignoranza circa il dentifricio); 2) AZ1999 è piuttosto al di fuori del contesto socio-culturale contemporaneo, probabilmente a causa del lungo periodo di isolamento (lo si deduce dalla sua convinzione che la serie umana “B” sia destinata a non meglio specificate e innovative attività per il bene comune della collettività). Espletata questa elucubrazione, BA2015 si azzarda a domandare al collega se sul pianeta ci sono altre postazioni di guardia.

AZ1999: “Certo che ci sono, cosa credi, tontolone! Vengono dismesse solo quando l’ORO2000 si esaurisce e gli impianti non possono più estrarre. All’inizio mi sembrava un po’ strano che, dalla mattina alla sera, alcune di esse sparissero improvvisamente, ma dal comando nello spazio mi assicurano che è procedura ordinaria.”

BA20015: “E hai anche modo di incontrare altri soldati?”

AZ1999: “Mi sembri quasi un comune terrestre, sicuro di essere nato su una stazione orbitante spaziale? È naturale che vedevo anche gli altri. Alternando i turni, ci si vedeva al vecchio spaccio giù al ponte. Poi una tempesta di sabbia ha spazzato via tutto.”

BA20015: “Vedevi?”

AZ1999: “Eh, sì, ormai in questa maledetta area sono rimasto solo. Tutti gli altri centri sono stati dismessi. Per questo sono ben lieto di avere finalmente un compagno: sai, a stare soli si rischia di impazzire in un luogo del genere.”

BA20015: “Immagino.”

AZ1999: “Comunque non impressionarti. È solo questione d’abitudine e la paga è ottima. E magari non dovremmo neanche restare ancora a lungo. Forse anche il vecchio Mosè è in via d’estinzione.” – scoppia in una scoppiettante risata.

BA2015: “E così stai mettendo da parte un po’ di guadagni?”

AZ1999: “Beh, sì. Da quando non c’è più lo spaccio, a parte qualche scommessa sportiva che mi faccio piazzare dai colleghi al comando, non ho modo di investire i miei risparmi.” – altra scoppiettante risata.

BA2015: “E in merito a queste misteriose creature mostruose? Non ne avete mai parlato? Mai visto niente?”

AZ1999: “Io non ho mai visto niente e neanche ci credo. E qualche volta che ne abbiamo discusso siamo giunti alla conclusione …”

AZ1999 non riuscirà mai a concludere la frase, perché mentre si svolge il dialogo, alle spalle dei due ignari soldati, appare quatto quatto uno di quei simpatici mostriciattoli alla Starship Troopers (se non avete visto il film, rimediate – se non avete letto Fanteria dello spazio, non fa niente) e questo è tutto.

OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE

La geologa che scopre l’ORO2000 lo denomina così perché in quell’imprecisato futuro si era in pieno revival di un certo tipo di musica in voga nella prima metà degli anni Novanta (cioè una ventina d’anni fa – più o meno). E lei era in fissa per Disco 2000 dei Pulp.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...