Il risveglio del mare

I

La coscienza del mare si risveglia e lascio che l’aria mi culli nell’acqua per assorbire la vasta distesa. Ritorno ad astrazioni trasparenti e perdo, finalmente, l’orizzonte: non è più necessario fingere dei colori. Abbandono lo zaino e l’ingegno si dirige solo verso sponde distanti. Lo spazio appare dischiuso e svuotato dalle ombre di tutti gli oggetti. L’umida energia salina si sparge sulla pelle e ne posso respirare ogni goccia, che mi colma i polmoni – per sospendere piccoli momenti di scrittura altrimenti assente. Assimilo la luce (ondulata in riflessi d’azzurro) che filtra dalla membrana celeste: la superficie di un’altra atmosfera. Come un’isola immersa, posso osservare tutto ciò che affonda.

II

Il clima opprime e non riesco a galleggiare. Non riesco a nuotare perché l’habitat non m’appartiene. Sono stanco della marea che cresce, dei luoghi dove l’acqua è sempre bassa, degli scogli da ritrovo e degli appigli a buon mercato, ma anche delle esche per prede che abboccano ogni volta. Sono stanco.
Comincia un lieve abbandono sul fondo per adagiare il corpo sulla sabbia – e solo alla ricerca delle razze come me. Senza pensare [lascio che sedimenti], osservo ciò che resta: l’ambientarsi è diverso rispetto all’abituarsi. Rallento le funzioni del bioritmo per concentrare tutta l’attenzione attorno all’attività d’osservazione.

III

Lascio che la ragione si abbandoni [passiva] alle correnti e alle onde. Affidarsi all’intuito, per la scelta della scia: seguire solamente le migliori, quelle adatte al naufragio.
Ci sono rotte tracciate a vista e si dice ne esista una che traghetti verso un porto sicuro, ma il mio essere al sicuro è restare distante da tutto. La mia scelta è la deriva (come fosse un rifiuto dell’approdo). La rotta tracciata a vista da un altro non potrà mai raggiungere il baratro.
Ricerco il naufragio per la gioia di riuscire a deludere.

Foto da qui: https://joanaiken.wordpress.com/2015/04/02/take-a-book-wherever-you-go/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...